Ai Soci di Assisi PAX International

Ai Soci di Assisi PAX International

Carissimi/e,

a causa del lungo periodo di lockdown  conseguente alla diffusione del Covid-19 su tutto il territorio nazionale, e nonostante la recente riapertura alla mobilità fra le Regioni che tuttavia consiglia attenzione e cautela negli spostamenti e nei contatti fra le persone come da vigenti disposizioni governative, l’auspicata convocazione dell’Assemblea Annuale dei Soci prevista per il 20 giugno p.v. non potrà avere luogo. Siamo pertanto costretti a rimandare l’importante appuntamento e i relativi adempimenti statutari all’autunno 2020, avendo nel frattempo appreso che è stata deliberata, da parte del Governo,  l’autorizzazione agli Enti del Terzo Settore di riunirsi  per l’approvazione dei relativi bilanci, e altre decisioni, entro il 31 ottobre.

Durante i mesi trascorsi Assisi PAX International è stata particolarmente attenta e sensibile alle numerose istanze di aiuto provenienti da varie comunità colpite più di altre dalla pandemia ed inoltre, su segnalazione di Consiglieri, Referenti e Soci, da realtà meno ferite dal virus dal punto di vista sanitario e tuttavia fortemente penalizzate dalla conseguente contingenza economica in quanto territori a specifica valenza turistica.

Le iniziative di solidarietà, sostenute dal Presidente Gerardo Navazio in collaborazione con la Onlus, hanno riguardato principalmente la Lombardia (in ispecie Brescia e provincia), l’Emilia-Romagna (Carpi), il Lazio (Croce Rossa Italiana comitato di Pomezia – Roma), L’Umbria (Assisi – Centro Caritas in cooperazione con la Parrocchia di Santa Maria degli Angeli), il Piemonte (Croce Rossa Italiana comitato di Asti per il progetto “Tempo della Gentilezza”).

Sono state erogati fino ad ora  complessivamente € 7.000,00 oltre ad una considerevole elargizione di somme di denaro versate singolarmente da Soci di varie Regioni per un ulteriore importo di € 3.000,00 (un iscritto residente all’estero ha versato € 1.500,00).

Questi sono stati i primi interventi di sostegno emergenziale ma saranno valutati, anche in seno al Consiglio Direttivo, eventuali ulteriori aiuti qualora le difficoltà economiche delle fasce più fragili dovessero emergere con maggiore evidenza e gravità nei mesi a venire.

Pertanto contiamo sulla vostra partecipazione solidale attraverso il rinnovo dell’iscrizione ad Assisi PAX International e con l’entrata di nuovi aderenti all’Associazione, sottolineando che la quota annua è confermata in € 30,00 per il mantenimento dello status di Socio. Saranno apprezzati eventuali versamenti di importo superiore a suffragio di ulteriori interventi di solidarietà.

L’unica variazione consiste nel dato IBAN che non è più riferito alla Banca Popolare di Spoleto bensì al Banco Desio, a seguito di fusione per incorporazione, codice di seguito riportato:

IT35C0344038270000000006592   (PRESTARE ATTENZIONE AI 9 ZERI!)

Conto corrente intestato ad Assisi PAX International      (si prega di indicare la causale)

Rimane invariato il dato riferito al conto corrente postale che ricordiamo di seguito:

c/c: 16958068 bancoposta intestato ad Assisi PAX International

Ringraziando anticipatamente per l’attenzione e per la fedeltà alla nostra benemerita Associazione, unitamente a Padre GianMaria Polidoro nostro fondatore, porgiamo a tutti voi un saluto ed un abbraccio fraterni con la speranza di poterci nuovamente incontrare in Assisi,  subito dopo l’estate, per nuove e interessanti iniziative.

 

Gerardo Navazio – Presidente

Anna Maria Costanzo – Segretaria Generale

lì, 03/06/2020