ASSISI PAX PER HAITI

IL NOSTRO SOCIO BRUNO GATTONE CHE STA PER PARTIRE ANCORA UNA VOLTA COME VOLONTARIO IN HAITI CI DICE QUALCOSA SULLA SUA MISSIONE CHE, UNITAMENTE ALLA ATTIVITA’ CHE ASSISI PAX RIVOLGE VERSO I POPOLI D’AFRICA, SONO IL CONTRIBUTO CHE LA NOSTRA ASSOCIAZIONE OFFRE PERCHE’ L’OPERATIVITA’ SIA FRUTTO DI UNA CULTURA DI PACE.

Chieti, 9.luglio.2011
Reverendissimo Padre GianMaria,
anche questa volta il progetto umanitario Pro Haiti continua con grande
impegno con il contributo della Croce Rossa Spagnola composta da tanti
volontari internazionali me compreso.
Purtroppo carissimo Padre molti aiuti di qualsiasi genere trovano difficoltà
nell’arrivare a destinazione per cause incresciose che non spiego con la
presente.
Mi avvio a riprendere questa missione umanitaria portando con me lo spirito di
Assisi Pax per tutti quelli che vivono nella sofferenza a causa del grave sisma
che ha colpito l’isola qualche tempo fa.
Mi vanto,sono fiero e orgoglioso di essere un portatore di bene e di pace in
nome di San Francesco esempio di umiltà e generosità verso il prossimo.
Le chiedo una benedizione caro Padre per questa nuova missione che avrà inizio
il 20 agosto direzione Haiti,dove ad attenderci ci saranno Padri missionari che
gestiscono orfanotrofi e centri di assistenza di tanta gente che ha perso
tutto.
Portiamo con noi viveri,medicinali e tanto altro per cercare di alleviare
questa ormai duratura sofferenza e non le nascondo lo stupore e il dispiacere
provato da me e da tanti volontari nell’ascoltare le preoccupazioni dei
missionari sul possibile arrivo di piogge che spesso provocano malanni a volte
mortali per tanti piccoli bambini.
Ho con me l’immagine di San Francesco con il cantico delle creature che lei mi
ha fatto recapitare:e il simbolo del nostro Assisi Pax che io donerò ai padri
missionari i quali,con impegno e generosità offrono tutto il loro aiuto li dove
c’è tanta sofferenza e dolore.
Ringrazio lei per lei sue parole che quotidianamente ci aiutano a migliorarci
e a renderci soldati di Pace,perché, come ci insegna , “IL NOSTRO COMPITO E’IL
CAMMINO VERSO LA COSTRUZIONE DI UNA CIVILTA’ DI PACE CHE ABBIA COME PUNTI DI
FORZA IL SENSO DEL POSITIVO ED IL RIFIUTO DI OGNI CONFLITTUALITA’.
Concludo rinnovando il mio impegno in nome di Assisi Pax e le chiedo una
preghiera per la riuscita della missione .
Che Dio ci benedica e ci guidi sempre,
Gattone Bruno

A TUTTI I SOCI DI ASSISI PAX CHIEDIAMO UNA PREGHIERA.