IL PRESIDENTE GERARDO NAVAZIO SCRIVE A PAPA FRANCESCO