Lettera dal Sindaco Salerno di Ari

Al Presidente onorario di Assisi Pax International

Padre GianMaria Polidoro

Al Presidente di Assisi Pax International 

Dott. Gerardo Navazio

 

Ari, 12 giugno 2014

 

Gentilissimi,

esprimo sincera e viva gratitudine per l’invito a partecipare all’Assemblea dei soci 2014, nella mia nuova veste di Sindaco del Comune di Ari, ma soprattutto quale umile e semplice socio di Assisi Pax International da ormai diversi anni.

Purtroppo quest’anno non potrò essere presente all’Assemblea poiché coincide con i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio di Padova che si svolgono ad Ari, in particolare nella contrada nella quale vivo e sono nato.

Tuttavia, ci tengo particolarmente ad inviare a Voi, a tutto il Direttivo e ai soci di Assisi Pax International, nonché alle Autorità presenti all’Assemblea, il mio personale messaggio di augurio di buon lavoro.

Ho sempre portato con me, nelle mie azioni quotidiane, lo spirito e i Valori dell’Associazione, grazie anche ai preziosi insegnamenti di Padre GianMaria e al proficuo e costruttivo dialogo che caratterizza da sempre il nostro bel rapporto di amicizia.

Pertanto, ancora di più oggi spero di poter infondere tali Valori nell’azione amministrativa che mi accingo ad intraprendere nel mio Paese. Anche per questo, già nel mio primo Consiglio Comunale di insediamento che si è svolto ieri, ho provveduto a nominare un “Consigliere di Pace” nella persona di Ilaria Santone, la più giovane eletta nel Consiglio.

A lei spetterà il compito di promuovere la Pace e la serenità all’interno degli organi istituzionali del Comune e nell’intera Comunità Arese.

Questa decisione dal valore non solo simbolico ma assai concreto, vuole essere un piccolo ma sincero contributo alla costruzione di una vera grande “Civiltà di Pace”.

Con i sentimenti più sinceri di profonda cordialità.

 

Marcello Salerno

Sindaco di Ari (Chieti)